Stampa

Inaugurato il primo fontanello di Montemurlo

Data pubblicazione: 03.04.2012
Data aggiornamento: 03.04.2012
03.04.2012

Montemurlo ha il suo primo Fontanello di ultima generazione H2O GAS. Questa mattina. il sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini, l'assessore Simone Calamai, il vicepresidente di Publiacqua, Piero Giovannini, e la Coop, che ha finanziato la struttura, hanno infatti inaugurato il fontanello di Piazza della Costituzione. Come detto è il primo Fontanello per il Comune di Montemurlo, il numero trentatre installato complessivamente da Publiacqua che continua così la campagna di promozione dell’acqua pubblica del rubinetto che sta riscuotendo un successo straordinario in tutti i territori delle province di Firenze, Prato e Pistoia e del Valdarno aretino, con grande richiesta da parte dei cittadini e consumi record con una media di erogazione di oltre 100mila litri d’acqua al mese, di cui il 75% frizzanti.

“Come amministrazione comunale siamo impegnati nella riduzione delle bottiglie di plastica ed il fontanello che inauguriamo questa mattina è parte integrante di questa strategia – ha detto il Sindaco Mauro Lorenzini – Entro l’anno vogliamo installarne altri due, a Bagnolo e Oste, e con questi fontanelli vogliamo lanciare un messaggio ambientale importante alla cittadinanza che va ad unirsi ad un’altra operazione di rilievo come la raccolta dei rifiuti porta a porta”.

“Ringraziamo il Comune di Montemurlo e la Coop per la loro sensibilità verso un tema che ci è molto caro – ha commentato invece Piero Giovannini, vicepresidente di Publiacqua – La nostra azienda sta installando fontanelli in tutti i comuni dove gestisce il servizio e possiamo dire di essere dei pionieri in questo campo. Dovunque i fontanelli riscuotono un enorme successo e questo grazie alla qualità dell’acqua erogata, naturale e gasata. Con i fontanelli promuoviamo una forma di consumo intelligente che tende a sensibilizzare i cittadini sull’uso dell’acqua del rubinetto”.

Con quello inaugurato oggi salgono a 33 i fontanelli attualmente in funzione nel territorio di Publiacqua, di cui 12 a Firenze, 3 a Pistoia, 3 a Tavarnelle Val di Pesa, 3 a Bagno a Ripoli, 2 a Lastra a Signa e Impruneta,, 1 a Montevarchi, Montemurlo, Calenzano, Quarrata, Agliana, Prato, Signa e Sesto Fiorentino. Grazie anche ai nuovi stili di vita e ad un azzeccato restyling il Fontanello sta facendo riscoprire ai cittadini le fontane pubbliche e sta riscuotendo un successo sempre più grande in diverse zone delle città e dei paesi, parchi, piazze e persino davanti a un grande supermercato Coop a Firenze. Complessivamente, al 31 dicembre 2011, i 28 fontanelli fino ad allora installati hanno erogato nel nei dodici mesi precedenti oltre 17,5 milioni di litri di acqua e nel mese di gennaio 2012 l’erogato è già salito a oltre 1,7 milioni di litri. I fontanelli favoriscono un passaggio culturale cancellando l’errata percezione negativa dell'acqua pubblica, che in realtà è più genuina e sicura grazie ad un ottimo acquedotto come l'Anconella. Publiacqua studia e cura l’installazione e la gestione, garantisce qualità e sicurezza attraverso controlli e analisi costanti e invita tutti a visitare il suo sito www.acquadelrubinetto.it (il primo portale in Italia a promuovere l’acqua del rubinetto) inviando pareri, domande, foto e scoprendo quanto si può risparmiare con l’“acqua del sindaco” paragonandola alla spesa per le più reclamizzate acque imbottigliate.