News

Stampa

Inaugurato il Fontanello di Catena di Quarrata

Data pubblicazione: 02.02.2017
Data aggiornamento: 03.02.2017
Javascript is required to view this map.
03.02.2017

Catena fa novanta. Non nel senso della paura ma in quello del numero, considerevole, dei fontanelli che con quello di oggi sono stati installati da Publiacqua sul territorio dei 46 Comuni dove l’azienda gestisce il servizio. Presenti, tra gli altri, Marco Mazzanti, Sindaco del Comune di Quarrata, Simone Barni, Vice Presidente di Publiacqua.
Il fontanello di Catena è il quarto sul territorio comunale di Quarrata. Gli altri tre sono lo storico fontanello di Piazza Berlinguer, quello di Vignole ed il più recente di Valenzatico. I tre fontanelli dal 2011, anno in cui fu appunto inaugurato il primo, al dicembre 2016 hanno erogato complessivamente oltre 8,3 milioni di litri di acqua, pari a oltre 5,5 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri.
Nel complesso dei 46 comuni dove Publiacqua gestisce il servizio, sono oggi installati 90 fontanelli  di Publiacqua che in totale, dal 2011 al dicembre 2016, hanno erogato oltre 280 milioni di litri di acqua con un risparmio per l’ambiente di oltre 186 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte, trasportate e smaltite, e per le tasche delle famiglie del nostro territorio di oltre 74,5 milioni di euro dati dal mancato acquisto delle stesse bottiglie.
Numeri quelli appena elencati che diventano ancora più importanti se si considera che per produrre 25 bottiglie di plastica da un litro e mezzo, occorrono 2 chilogrammi di petrolio e 17 litri e mezzo di acqua. E’ sufficiente moltiplicare questi pochi numeri per i milioni di bottiglie consumate ogni anno per avere l’idea della dimensione del risparmio ambientale: meno consumo di risorse e meno rifiuti.
 “Il fontanello di Catena va a servire una frazione popolosa del Comune e non potrà che diventare un punto di aggregazione per tutte le persone che vi si recheranno-  ha espresso con queste parole la sua soddisfazione Simone Barni, Vice Presidente di Publiacqua – E’ un fontanello che per la sua posizione si lega strettamente alla storia di questo territorio e che va a rafforzare la presenza dell’azienda e dell’acqua del rubinetto in un Comune importante del nostro territorio”.