Qualita

Stampa

Qualità dell'acqua

Data pubblicazione: 01.06.2010
Data aggiornamento: 29.07.2010

L'acqua potabile è un'acqua destinata al consumo umano che può essere bevuta da tutti e per tutta la vita senza rischi per la salute.

Le caratteristiche di qualità sono fissate dal decreto legislativo n. 31 del 2001, dove sono previsti 61 parametri, suddivisi in microbiologici, chimici, indicatori e accessori.
Nonostante che solo un quinto dell'acqua prodotta e immessa nella rete di distribuzione cittadina sia destinato a scopo domestico, e di questa solo una piccola parte a scopo alimentare diretto, per bevanda e preparazione dei cibi, tutta l'acqua prodotta e distribuita da Publiacqua è portata al livello più alto di qualità, ovvero soddisfa pienamente e costantemente i requisiti richiesti dalla legislazione per l'acqua utilizzata per scopo potabile e, in generale, oltre a ricercare costantemente il miglioramento anche della qualità organolettica fino a quanto è possibile tenuto conto delle tecnologie da un lato e del costo dall'altro.

L’acqua immessa nella rete di distribuzione contiene un residuo di cloro necessario al mantenimento delle caratteristiche di qualità. Publiacqua assicura una gestione continua e costante degli impianti e della rete di distribuzione, con misure in campo e controlli di laboratorio. Prelievi di controllo della qualità dell’acqua distribuita in rete sono effettuati con cadenza costante sia da Publiacqua che dalla ASL ai punti di campionamento distribuiti su tutto il territorio comunale.