Qualita

Stampa

Questioni ricorrenti

Data pubblicazione: 17.06.2010
Data aggiornamento: 13.03.2014

Acqua e durezza

Il calcio è il componente principale della durezza ed è indispensabile alla crescita ed alla solidità delle ossa. Anche se il latte ed il formaggio forniscono la maggior parte del fabbisogno giornaliero di calcio, l'acqua di rubinetto contribuisce al fabbisogno alimentare. Le nostre acque hanno un contenuto di calcio adeguato ad una corretta alimentazione per le persone sane e di qualunque età.

Il calcio disciolto nell'acqua, se riscaldata ad una temperatura maggiore di 60° C, può precipitare, provocando formazione di calcare che si rende visibile come pellicola polverosa sul pelo dell'acqua o come depositi sulle apparecchiature domestiche. Un eventuale addolcimento dell'acqua è sconsigliato per uso alimentare, può essere previsto solo per gli apparati domestici tuttavia il trattamento deve essere affidato a specialisti che ne assicurino la corretta manutenzione.  

Conoscere la durezza dell'acqua che esce dal rubinetto è importante per l'impiego dei detersivi, in modo da regolarne correttamente la quantità. Controlla la durezza della tua acqua sulle schede dedicate ai tt

Acqua e cloro

L'odore di cloro che si sente talvolta nell'acqua di rubinetto è dovuto al cloro aggiunto all’acqua per la sicurezza igienico-sanitaria in tutta la rete di distribuzione all’utenza e garantire che la qualità sia mantenuta costante in ogni punto della rete idrica. Il cloro è un potente ossidante e uccide i microrganismi eventualmente presenti all’origine nelle acque.