Stampa

Cosa fare se cambi casa

Data pubblicazione: 27.03.2014
Data aggiornamento: 03.11.2016

La stipula di un nuovo contratto è sempre necessaria. 

Nuova Abitazione

Nel caso di una nuova abitazione devi innanzitutto verifare se è presente l'allaccio (la diramazione che dalla condotta principale porta l’acqua alla tua abitazione). Se fosse necessario realizzarlo devi richiedere il preventivo (tramite il numero Verde 800 238 238 o recandoti all' Ufficio al Pubblico). Una volta realizzato l’allaccio, per attivare la fornitura è comunque necessario richiedere il nuovo contratto (modulo per stipulare nuovi contratti) ed inviarlo a Publiacqua. Altrimenti puoi telefonare al numero verde (800 238 238) o recarti all'Ufficio al Pubblico.

Riapertura del Contatore
Nel caso in cui la fornitura sia stata cessata dal precedente utente, e l'abitazione quindi sia priva del servizio, per riattivare il contatore occorre semplicemente attivare il nuovo  contratto (modulo per stipulare nuovi contratti)  oppure telefonando al numero verde 800 238 238 o recandoti all'Ufficio al Pubblico

Voltura

Se l’utenza idrica è ancora attiva, la procedura, detta voltura, può essere richiesta telefonicamente al numero verde commerciale (800 238 238).

Se la richiesta viene effettuata telefonicamente, Publiacqua ti invierà a casa il contratto da firmare, dopo aver registrato telefonicamente i tuoi dati. Se la richiesta viene effettuata on line, i dati puoi inserirli direttamente e Publiacqua ti invierà il contratto.

Ricordati che per attivare il nuovo contratto è necessario inviare contestualmente al contratto firmato anche la disdetta (modulo disdetta) da parte del precedente utente 

Informazioni utili
Se, cambiando abitazione, devi cessare la vecchia utenza, ricordati di richiedere la disdetta del contratto (modulo disdetta).

Qualità del servizio

Publiacqua garantisce i seguenti tempi di qualità:

  • Tempi di preventivazione: 15 giorni lavorativi
  • Tempi di esecuzione dell'allaccio: 20 giorni lavorativi
  • Tempi di attivazione della fornitura: 7 giorni lavorativi
  • Tempi di riattivazione della fornitura: 5 giorni lavorativi
  • Tempi di disattivazione della fornitura: 5 giorni lavorativi

I giorni indicati sono al netto di tempi di terzi, quali, ad esempio, l'autorizzazione allo scavo su strada pubblica