Stampa

RESTITUZIONE TARIFFA DEPURAZIONE (sentenza corte costituzionale n.335 del 15/10/2008)

Data pubblicazione: 30.09.2014
Data aggiornamento: 21.01.2015

Gentile Utente,

le ricordiamo che entro il 30 settembre 2014 era possibile presentare istanza di rimborso, per le annualità pagate tra il 2003 ed il 2008, della quota di depurazione per gli utenti che non usufruiscono di tale servizio.

Il termine per l'istanza è quindi scaduto. Publiacqua valuterà la possibilità di accogliere le domande pervenute oltre il termine sopra indicato unicamente nel caso in cui vi siano stati impedimenti oggettivi nel rispetto della scadenza legati a ritardi di comunicazione di eventuali errori di fatturazione.

In allegato sono pubblicate le schede, relative all'anno 2013, previste dal D.M. 30/09/2009 art. 8 inerenti alla tariffa D2, che prevede la copertura dei costi  effettivamente sostenuti per le attività di progettazione, realizzazione, completamento o ampliamento degli impianti di depurazione al servizio degli utenti non serviti dalla depurazione.  Ricordiamo infatti che tale tariffa è applicabile alle utenze non allacciate a depuratore ma ricadenti in aree per cui sono in corso le attività di cui sopra. In fattura tale tariffa viene indicata con la dicitura "Ex L. 13/2009"