News

Stampa

Prima campagna italiana per qualità e risparmio acqua. Paolo Hendel e Chiara Francini testimonial di Publiacqua nei panni di Dante e Beatrice, Leonardo e Petrarca

Data pubblicazione: 09.05.2012
Data aggiornamento: 09.05.2012
09.05.2012

Visita sul set di Villa Le Corti-Principe Corsini a San Casciano nel Chianti dove sono iniziate oggi le riprese per gli spot che saranno diffusi tra due settimane attraverso giornali, radio, televisioni, internet, social network, autobus e manifesti. Tra battute e sketch esilaranti, con attori in costume e la riproduzione del fontanello di Piazza Signoria, il set ha mostrato quella che sarà la prima campagna di comunicazione italiana per gli usi responsabili dell'acqua potabile e per l'ottima qualità dell'acqua del rubinetto. Testimonial sono i volti noti del cinema e della comicità italiana come Paolo Hendel, Chiara Francini ed Elena Bernardini che hanno accolto con entusiasmo l'invito di Publiacqua, la più grande azienda pubblica della Toscana.
 «L’abbiamo immaginata come una Pubblicità Progresso per l'acqua pubblica che in Italia non è mai andata in onda. L’ottima acqua del nostro acquedotto è la protagonista assoluta. Così come l’invito a non sprecarla. Noi siamo alla terza emergenza per siccità degli ultimi 10 anni e solo grazie agli investimenti migliaia di rubinetti non sono a secco come accadeva nel 2003 o nel 2007. Ma siamo anche davanti a un mutamento climatico con cui fare i conti. E così accanto alle ordinanze anti-sprechi dei comuni e alle misure regionali e al nostro lavoro di ricerca perdite nelle nostre reti ci darà una mano questa divertente e mai vista campagna di comunicazione. Gli attori nei panni di Dante e Beatrice, Leonardo, Petrarca e Laura, sono un valore aggiunto che ci aiuterà a far passare messaggi positivi e importanti con una giusta dose di leggerezza e ironia tutta toscana» spiega Erasmo D’Angelis, presidente di Publiacqua.

Dante Alighieri e Beatrice, Leonardo da Vinci e la Gioconda, Francesco Petrarca e Laura saranno tutti impegnati ad insegnare il risparmio e l’uso responsabile dell’acqua, ma anche a sottolineare l’ottima qualità dell’acqua del rubinetto. Una spalletta dell’Arno, lo studio del maestro da Vinci, un fontanello fiorentino dell’epoca: in questi scenari Paolo Hendel, Chiara Francini e Elena Bernardini nei panni di questi personaggi storici saranno i testimonial della campagna di Publiacqua, con il patrocinio della Regione Toscana. Il set è a Villa Le Corti – Principe Corsini a San Casciano Val di Pesa, la regia è della Vertigo Film di Giancarlo Torri. Al progetto ha collaborato anche la Italy Film Investments. Dante Alighieri (Paolo Hendel), tra inferno e paradiso, ammonirà anche la sua Beatrice (Chiara Francini) accompagnata dalla sua ancella (Beatrice Schiaffino) affinché non sprechi l’acqua, ma si occuperà anche di spiegare le qualità dell’acqua del rubinetto. Leonardo da Vinci (Paolo Hendel) nel suo studio intento a dipingere la Gioconda, così come Francesco  Petrarca-Hendel che pensa a Laura (Elena Bernardini) con i suoi versi di poeta non si lasciano sfuggire sprechi di risorsa preziosa e ne bevono convinti dal rubinetto sottolineandone le qualità.