Guasti e perdite

-

800 314 314

Info pratiche

-

800 238 238

Chiudi
Data pubblicazione: 06.06.2017
Data aggiornamento: 17.07.2017

impianti e stabilimenti

Valdarno

Potabilizzatore di Figline Valdarno

L’impianto preleva l’acqua del fiume Arno ed effettua un complesso trattamento fisico – chimico.
Nell’impianto è presente un processo di decantazione e di filtrazione; sono presenti n. 10 filtri a quarzo e n. 10 filtri a carbone. La disinfezione viene effettuata utilizzando biossido di cloro e ipoclorito di sodio. La struttura produce mediamente 100 l/s che vanno a rifornire gli utenti di Figline Valdarno, Incisa, e le località di Burchio, Palazzolo e La Fonte.
E’ presente dentro l’impianto un serbatoio di circa 500 metri cubi e pompe di spinta in rete di 132 kW, 60 kW e 45 kW.
La struttura è presidiata da turnisti.

 

"Le Ghiacciaie" - Pian di Scò

L’impianto situato a monte del capoluogo fornisce acqua anche alla frazione “Canova” del comune di Reggello.
La struttura è composta da un impianto di filtrazione e da un pozzo.
L’impianto utilizza l’acqua proveniente dal torrente Resco ed è composto da un dissabbiatore , una vasca di stoccaggio e una linea di filtrazione di potenzialità di circa 20 l/s.
Invece la capacità produttiva del pozzo è di circa 12 l/s
La sterilizzazione avviene con ipoclorito di sodio.
Il serbatoio è molto caratteristico ed ha una capacità di circa 200 metri cubi.