Guasti e perdite

-

800 314 314

Info pratiche

-

800 238 238

Chiudi
Istituzionali
22 Dicembre 2018

Inaugurato il fontanello di Iolo (Prato)

Inaugurato questa mattina  il  fontanello di Iolo. E’ in via Mannelli ed anche questo, come gli altri già installati in città, è un fontanello di ultima generazione.  Va ad aggiungersi agli altri 96 installati da Publiacqua sul territorio sul territorio dei 46 Comuni serviti.
Presenti, tra gli altri, Matteo Biffoni, Sindaco del Comune di Prato, Filippo Alessi, Assessore all’Ambiente del Comune di Prato, e Simone Barni, vicepresidente di Publiacqua.
Il fontanello di Iolo è inoltre il numero nove della città di Prato e va ad arricchire un’offerta ai cittadini che negli anni è stata particolarmente apprezzata.
Come detto, nel complesso dei 46 comuni dove Publiacqua gestisce il servizio, sono oggi installati 97 fontanelli  di Publiacqua che in totale, dal 2011 al 2018, hanno erogato oltre 450 milioni di litri di acqua con un risparmio per l’ambiente di 300 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte, trasportate e smaltite, e per le tasche delle famiglie del nostro territorio di oltre 120 milioni di euro dati dal mancato acquisto delle stesse bottiglie.
Nella sola città di Prato i fontanelli fin qui attivi dal 2012, quando erano attivi solo quelli di via Pomeria e via Taro, ad agosto 2018, quando appunto i fontanelli erano già ormai otto, hanno erogato oltre 24 milioni di litri di acqua con un risparmio in termini di bottiglie non prodotte e poi smaltite di 16 milioni e di soldi rimasti nelle tasche dei cittadini di 6,4 milioni di euro.  
Numeri quelli appena elencati che diventano ancora più importanti se si considera che per produrre 25 bottiglie di plastica da un litro e mezzo, occorrono 2 chilogrammi di petrolio e 17 litri e mezzo di acqua. E’ sufficiente moltiplicare questi pochi numeri per i milioni di bottiglie consumate ogni anno per avere l’idea della dimensione del risparmio ambientale: meno consumo di risorse e meno rifiuti.