Simulazione calcolo tariffa utente

Publiacqua mette a disposizione dei propri utenti uno strumento di calcolo online e gratuito che consente la ripartizione in modo semplice e intuitivo degli importi fatturati per ciascuna utenza indiretta secondo i criteri stabiliti dal testo integrato corrispettivi servizi idrici integrati (TICSI) recante i criteri di articolazione tariffaria applicata agli utenti del servizio idrico integrato. Il tool è comunque fruibile da ogni cittadino che in autonomia può procedere alla simulazione degli importi fatturati per un determinato consumo.

La tariffa all’utenza è determinata nel rispetto di quanto previsto dal metodo tariffario previsto dalle delibere dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Le tariffe per l’anno 2024, applicate prima dell’approvazione dell’AIT, potrebbero essere oggetto di conguaglio.

La struttura corrispettivi all’utenza è stata approvata in data 29 Dicembre 2021 dell’Autorità Idrica Toscana (AIT) al fine di adeguarsi pienamente a quanto previsto dalla delibera ARERA n. 665/2017 (TICSI), che prevede l’applicazione della tariffa domestico residente in base al corretto numero dei Componenti Nucleo Familiare, la tipologia d’uso Condominiale per i Condomini con almeno la presenza di una unità abitativa domestico residente, e una rimodulazione delle tipologie d’uso produttive (artigianali-commerciali e industriali).

Compilando i campi e selezionando le informazioni indicate, in pochi e veloci passaggi, potrai conoscere il costo dei tuoi consumi idrici.

Il tool calcola il costo solo delle componenti fisse e variabili della tariffa ed in particolare, per tutti e tre i servizi che compongono l’articolazione tariffaria (acquedotto, fognatura e depurazione): quota fissa, quota variabile e componenti perequative.

La presente simulazione pertanto non tiene conto di addebiti e spese diverse da quelle relative a quota fissa, quota variabile, componenti perequative e non rappresenta un documento di fatturazione ufficiale avendo un scopo meramente esemplificativo, salvo errori, omissioni e arrotondamenti.

E.g., 13/07/2024
E.g., 13/07/2024